24/09/10

Sicurezza.

In ragione dell'importanza dell'argomento segnalo

http://www.marcodemitri.it/sicurezza-stradale-la-via-della-guida/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+MarcoDeMitri+(Marco+De+Mitri)

Nonostante alcuni aspetti non siano chiariti (non lo si poteva fare per ragioni di "spazio") questo articolo mi sembra abbastanza cruciale ed invito, chi ne avesse voglia, a far quattro chiacchiere a commento.

Per quanto mi riguarda, avendo già più volte espresso la volontà di indagare il giusto rapporto tra meditazione e bici, tra equilibrio, spazio e tempo, mi trova assolutamente d'accordo.

La "consapevolezza" (che senza scomodare filosofie altre) anche per "l'occidente" ha un senso, la consapevolezza del fruitore di strada, è lo specchio della sua cultura.

Stringi stringi: dimmi come guidi e ti dirò chi sei. Tenuto presente che, in strada, chi sei interessa a pochi mentre come guidi ...

**********

Alle 9:44 del 25/09/10 aggiungo il video (trovato in Nuova Mobilità FBiana) che ho postato in FB con commento:

"Masse in movimento. Pesi differenti. Effetti diversi. Persone. Animali. Dolore."

video


Nessun commento:

Posta un commento